Elysium 2016: vino aromatico dell’azienda Bruno Lenardon

Elysium 2016: vino aromatico dell’azienda Bruno Lenardon

Vitigno molto raro, quasi scomparso, la sua origine è controversa: chi afferma che arriva dal Caucaso e chi dall’isola di Cipro.

Faceva parte della tradizione vitivinicola Muggesana e Istriana prima e a cavallo delle due guerre.

Quasi scomparso perché controproducente coltivarlo, richiede quattro volte di più tempo in vigna rispetto ad un altro vitigno, poi soggetto ad aborto floreale in fioritura, rimangono pochi chicchi sul grappolo (peggio del Picolit).

Lo coltivo perché è un ricordo particolare della mia infanzia, avevamo una vigna che nel 1954 per poche decine di metri era rimasta in Yugoslavia e poi è andata perduta.

Viti da 6 a 29 anni esposte a Sud, coltivate a filari con sistema a Gouyot unilaterale.

Raccolta manuale in cassette, pigiadiraspatura immediata, macerazione sulle bucce di circa 12 ore, pressatura soffice, fermentazione a temperatura controllata.

Vinificato e conservato in recipienti di acciaio inox.

Gradazione alcolica 14%

Bottiglia 0,50 l

Temperatura di servizio: 14°-16° (più fresco d’estate).

Vino aromatico, leggermente abboccato, interessante e particolare per le sue caratteristiche organolettiche, molto profumato ricorda la rosa, la ciliegia e la fragolina di bosco.

Abbinamenti: Aperitivo, formaggi erborinati e stagionati, pietanze orientali ed esotiche, pasticceria secca e poi a piacevolezza di ogni singola persona.

 

Az. Agr. Lenardon Bruno
Loc. Pisciolon 37
Muggia
34015 – Trieste

Tel. 040-275020
Cell. 348-6110712

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi