Vigne Del Malina, credere in un’idea

Vigne Del Malina, credere in un’idea

Il Friuli non finisce mai di stupire, il suo territorio racchiude luoghi di incomparabile bellezza e mistero, affrontando sempre con curiosità ed entusiasmo qualsiasi indizio ci conduca ad esaltanti scoperte, siamo giunti dalle parti di Remanzacco (Ud) appositamente per conoscere Vigne Del Malina.

Un’azienda di nuova generazione situata in un lembo di terra, dove la stessa natura ha pensato di disegnare il luogo perfetto, due torrenti d’acqua, partendo da punti diversi si ricongiungono e tracciano la forma originale di un calice naturale, ecco spiegata l’intrigante grafica riportata in etichetta.

In compagnia di Omar, gentilissimo padrone di casa, oltre che competente uomo di cantina, scopriamo l’essenza e la filosofia che anima quest’azienda. Forniremo in seguito un ampio dettaglio di questo incontro, ora ci preme segnalare la qualità eccellente di queste produzioni, rigorosamente centrate al rispetto delle tradizioni e al valore dell’attesa.

L’amore per il vino buono impone regole e pazienza, la vinificazione spinta anche all’estremo cattura tutte le potenzialità dell’uva sana, il vino prima di ogni altra cosa deve convincere e piacere.

Tra i vari assaggi, ecco forse l’etichetta emblema di questo concetto produttivo, il Pinot Grigio macerato. Sarà lui il degno rappresentante di un antico metodo di vinificazione, a noi è piaciuto molto, ricco, elegante, intenso. Oltrepassa le mode e le logiche commerciali, destinato solo ai piaceri del palato e alla degustazione consapevole.

Print Friendly, PDF & Email

Condividi