Tàlis di Venica, Pinot Bianco del Collio

Tàlis di Venica, Pinot Bianco del Collio

Il Pinot Bianco lo immagino come un elegante immigrato francese che da 150 anni ha preso fissa dimora in territorio Friulano, qui ha trovato le condizioni climatiche ottimali per esaltare tutte le sue qualità, ma con discrezione, senza mai esagerare ti conquista con la sua finezza e una fresca carezza in bocca.

Dopo il piacevole incontro con Ornella Venica e in perfetto relax tra i confortevoli spazi della sua dimora, ho scelto di assaggiare l’etichetta simbolo di questi vitigno : il Tàlis. Un grande Pinot Bianco capace di sviluppare con estrema sicurezza le sue straordinarie doti di piacevolezza e unicità.

Le uve maturano tra le brezze del mediterraneo e le fresche correnti che arrivano dalle Alpi Giulie, nei suoi profumi troviamo la dolcezza della frutta e gli aromi campestri delle vigne friulane.

Tàlis è complesso, deciso al palato e nel contempo gentile, ti accoglie quasi con un sorriso, nascondendo abilmente la fatica e la dedizione infinita che la famiglia Venica impiega per produrlo.

 

Condividi