Degustando

Caterina De Puppi, eccellente brindisi in Villa

Il richiamo del passato e la lunga tradizione vitivinicola dell’azienda agricola Villa de Puppi, è bastato ciò per correre a conoscere con immenso piacere Caterina De Puppi, a Moimacco (Ud). In questo angolo di paradiso Friulano, Caterina è l’ultima generazione di questa nobile famiglia, da sempre intrecciata alla passione per il vino, qui lavora per raggiungere la massima espressione di qualità ed eccellenza. Idee innovative e moderne tecniche di vinificazione

Viajo, il lungo viaggio di Enotria Tellus

L’entusiasmo è forza, impegno, onda che travolge la mente e si trasforma in creatività, emozione e immagini. Attirati dal sorriso contagioso di Anisa, scopriamo una giovanissima azienda vinicola dalle idee molto chiare, Enotria Tellus di San Polo di Piave (Tv). Ci colpisce un’etichetta multicolor dalle immagini fantasiose, oniriche, per un attimo è come se ci fossimo immersi in un sogno… quindi bersaglio colpito!?  Sicuramente l’obiettivo di questo  vino innovativo è

Pinot Nero di Komjanc, convincente

È risaputo, il pinot nero è da sempre considerato il principe dei vitigni, difficile però la sua coltivazione e vinificazione, una bella sfida per qualunque produttore o enologo. Consapevoli di ciò ma incuriositi, ecco l’inaspettata scoperta a S. Floriano del Collio, il Pinot Nero che si chiamerà “Dedica”, prodotto dall’azienda familiare Komjanc Alessio. Sorprende l’audace personalità di questo vino elegante, lo abbiamo assaggiato nella versione vendemmia 2015, ha riposato 2

Un “Vulcanico” rosso riserva dai Colli Euganei

I Colli Euganei, primo parco nazionale nella regione Veneto, sorgono isolati come scogli nel mare della pianura Padana. Qui le condizioni pedoclimatiche si sono rivelate adatte alla coltivazione della vite, i terreni di origine vulcanica hanno dato i natali ai primi bordolesi italiani già dal 1870. Vini poco conosciuti al grande pubblico, perché intrappolati tra i due vicini giganti  Valpolicella e Soave, ci sono però infinite ragioni per imparare a

Borgo delle Oche, lo spumante della Festa

Alcuni mesi fa, mi sono procurato qualche rara bottiglia di uno spumante metodo classico, prodotto da Borgo delle Oche, una piccola cantina di Valvasone (Pn), l’occasione per stapparla è arrivata a Natale, momento speciale per abbinare buona compagnia a buona bollicina! La mia indole mi porta sempre a scoprire la vera anima del nostro territorio, eccellenze che sorprendono e che bisogna ricercare con attenzione, come nel caso di questo spumante,

Bosco Albano presenta “Pinot del Bosco”

Giusto in tempo per il brindisi delle Feste, ecco arrivare sul mercato l’ultima novità in casa Bosco Albano, uno spumante metodo classico di grande freschezza e spontaneità, impaziente di essere stappato in allegria. Pinot del Bosco giunge a completamento del variegato assortimento di questa azienda di Pasiano (Pn), lo abbiamo assaggiato in anteprima assieme a Davide. Prodotto in tiratura limitata, circa 4000 bottiglie, è l’espressione del connubio tra Chardonnay e

Vigne Del Malina, credere in un’idea

Il Friuli non finisce mai di stupire, il suo territorio racchiude luoghi di incomparabile bellezza e mistero, affrontando sempre con curiosità ed entusiasmo qualsiasi indizio ci conduca ad esaltanti scoperte, siamo giunti dalle parti di Remanzacco (Ud) appositamente per conoscere Vigne Del Malina. Un’azienda di nuova generazione situata in un lembo di terra, dove la stessa natura ha pensato di disegnare il luogo perfetto, due torrenti d’acqua, partendo da punti

Vignis Di Marian, uno Chardonnay di carattere

Quando la passione per il vino contamina le generazioni e si trasforma in una forza incontrollabile, ecco che un sogno mai abbandonato prende vita e diventa magica realtà, fatta di orgoglio ed emozione. Incontrare Franco e scoprire Vignis Di Marian a Mariano del Friuli, è stupore e sorpresa. Le sue parole sono il tramite di un legame viscerale, la sua anima ha la forma delle radici che affondano e si

La bellezza di Montefalco, il sapore unico del Sagrantino

Arrivare a Montefalco è rapimento per gli occhi, inquieti per la bellezza che li sollecita, ci soffermiamo sbigottiti davanti a queste vigne color amaranto. Qui la natura emerge da un terreno vivo e palpitante, una sapiente alchimia dispone forme e colori ovunque, ordine e irregolarità giocano insieme in perfetta armonia. Cresce solo qui il Sagrantino, grande vino rosso dell’Umbria, grazie ad una combinazione di fattori come territorio, clima , cura,

Oasi Bianco, originale espressione di un antico vitigno

Abbiamo scoperto Oasi Bianco e ci sono validi motivi per considerarlo ai vertici dell’eccellenza enologica friulana. Prodotto da Aquila del Torre di Povoletto (Ud), è il risultato di un’idea, un’originale interpretazione di un nobile e antico vitigno friulano, il frutto della grande passione per questa terra. Una produzione limitata a sole 1400 bottiglie ne fa un’autentica rarità, Oasi Bianco è anche un meraviglioso viaggio sensoriale, è bastato osservarne l’incantevole colore