Tenuta Bosco Albano, l’incanto di arrivare in un luogo affascinante

Tenuta Bosco Albano, l’incanto di arrivare in un luogo affascinante

Come incantarsi da appassionati di vino? Provate ad arrivare a Bosco Albano nei pressi di Pasiano di Pordenone, oltrepassare il cancello d’entrata e percorrere il lunghissimo viale alberato che vi porta alla Tenuta. Basta fare pochi metri e sarete immersi in un affascinante scenario di natura e opera dell’uomo.

In un territorio di basse pianure dove un tempo regnavano boschi di pioppi, faggi e querce, ora si sviluppano ben 40 ettari di vigneti, perfettamente inseriti tra siepi e fossati. Alla Tenuta Bosco Albano ci aspetta Davide Guerra, responsabile commerciale di fresco innesto in quest’azienda, determinato a sviluppare con professionalità i futuri progetti di crescita e consolidamento del marchio.

Tenuta Bosco Albano nasce negli anni 90 da una profonda ristrutturazione aziendale, che trasforma una realtà a indirizzo prevalentemente seminativo in attività totalmente a vocazione viticola. I terreni, ricchi di marne e argille, godono di un favorevole microclima, grazie anche alla presenza di una falda acquifera sotterranea. I vigneti sono ben esposti e forniscono uve di ottima qualità, per cui negli ultimi anni la produzione si è orientata a vini con livello qualitativo stabile.

Una resa per ettaro contenuta, riducendo se necessario la quantità di grappoli mediante potature corte e diradamento, ha elevato le caratteristiche organolettiche delle ultime produzioni. In primis vogliamo mettere in evidenza i vini a bacca bianca, in particolare la Ribolla Gialla Spumantizzata, che sta riscontrando considerevole apprezzamento tra i consumatori.

Le etichette di punta di Tenuta Bosco Albano riguardano anche il Bianco Albano, interessante blend di chardonnay 70% e pinot bianco 30%.

Ottimo risultato anche nel Pinot Nero, piacevolmente speziato e di buon equilibrio.

Arrivati a questo punto Davide ci annuncia un’importante novità: una nuova etichetta in arrivo, sarà un vino rosato costituito dal connubio di due nobili vitigni, il Pinot Grigio e il Pinot Nero, non resta che aspettarne il debutto per giudicare.

Per concludere la bella accoglienza a Bosco Albano, ecco arrivare al calice una vera chicca, una piccolissima produzione di eccellente metodo classico (Pinot Nero – Pinot Bianco – Chardonnay), una spumeggiante cascata di bollicine complesse, dopo 6 anni sui lieviti, un brindisi superbo!

 

 

 

 

 

 

Tenuta Bosco Albano
Via Bosco di Cecchini, 27/b
33087 Pasiano
Pordenone
Italia
Tel.: +39 0434 628678
Fax: +39 0434 628617
boscoalbano.com
tenuta@boscoalbano.com

Print Friendly, PDF & Email

Condividi