Cantina Vini San Giorgio, parliamo di qualità con Adriano Teston

Cantina Vini San Giorgio, parliamo di qualità con Adriano Teston

L’idea di Cantina Sociale nasce per unire tanti piccoli produttori e permettere anche a chi non ha risorse importanti di accedere ad attrezzature di vinificazione, consulenze di agronomi ed enologi, oltre ai canali di distribuzione e promozione del prodotto.

La percezione qualitativa delle Cantine Sociali è spesso errata in quanto è ormai luogo comune inserirle in un livello di medio/bassa qualità. Siamo invece convinti che non bisogna farsi condizionare dalla forma societaria di chi produce, conta invece la passione applicata alla produzione del vino.

Ne abbiamo avuto un chiaro esempio alla Cantina Vini San Giorgio di San Giorgio della Richinvelda (Pn), realtà che meriterebbe più attenzione, non solo per la qualità raggiunta negli ultimi anni, ma per ciò che rappresenta nel territorio: storica realtà cooperativa fondata nel 1952, conta attualmente oltre 100 soci produttori, per una produzione di circa 60.000 ettolitri l’anno.

Ne parliamo con Adriano Teston, responsabile di produzione ed enologo: gli obiettivi della Cantina San Giorgio vertono alla soddisfazione dei consumatori che non possono spendere cifre elevate per avere una qualità accettabile, impegno e valorizzazione locale in primis.

Lasciandosi alle spalle un periodo di travaglio, ora c’è tanta voglia di rilancio e si guarda al futuro: dal 2019 è ripartita una nuova compagine sociale.

La Cooperativa vende tutta la produzione attraverso un proprio spaccio aziendale ben fornito ed accogliente, i vari prodotti si distinguono per tipologia di vinificazione e varietà dei vitigni tradizionali. La vendita avviene anche online (https://vinisangiorgio.com/shop/)

In compagnia di Adriano Teston vogliamo però testare le qualità di un Ribolla Gialla spumante, vino prodotto con estrema cura da uve provenienti da vigneti locali nei comuni di San Giorgio della Richinvelda, Pinzano, Valvasone.

La vinificazione prevede che un 30% del mosto prodotto termini la fermentazione in botti di legno, per poi passare in autoclave per la presa di spuma e rimanerci per circa 6 mesi a contatto con i propri lieviti. Buone le caratteristiche organolettiche: sapidità e freschezza si fondono ad una struttura del gusto piuttosto marcata, un vino di buon corpo, morbidamente secco sin dal primo assaggio.

Alla vista risulta luminosa e brillante, il sapore rimane in bocca oltre le aspettative e per un Ribolla metodo Charmat non è cosa da poco!

Le sensazioni piacevoli che abbiamo percepito ci convincono e non deluderanno nemmeno i moltissimi appassionati di bollicine.

Cantina Vini San Giorgio

Via Stazione, 29
San Giorgio della Richinvelda (PN)

Telefono: 0427 96017
Orario: martedì e mercoledì dalle 9 alle 13  e dalle 15 alle 18.
Giovedì, venerdì e sabato: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19

 

Print Friendly, PDF & Email

Condividi